Nel deserto della città, la Parola dà speranza

In questo tempo di forte prova, disorientati e lontani dalla possibilità di assistere alla Celebrazione Eucaristica, possiamo contare sulla forza che viene dalla meditazione personale della Parola di Dio.

Scrive il Vescovo Francesco nel suo messaggio di qualche giorno fa

In questo momento è bene rimanere uniti soprattutto nella preghiera. Invito i fedeli a riscoprire il valore della preghiera personale, di quella fatta in casa, specie accanto a chi soffre, a far uso dei social network che trasmettono a tutti gli orari preghiere e celebrazioni liturgiche. Anche attraverso la preghiera individuale possiamo conservare quell’unità di fede e speranza di cui tanto bisogno ha oggi il nostro Paese. Quanto stiamo vivendo mette davanti ai nostri occhi la consapevolezza della nostra fragilità e debolezza.

TI CONDURRO’ NEL DESERTO E PARLERO’ AL TUO CUORE  vuole essere solo uno strumento per rendere più semplice questa possibilità enello stesso tempo farci sentire uniti intorno alla comunità che continua a spezzare con noi il pane della Parola e dell’Eucarestia.

Troverete il collegamento alla sezione dedicata nel menù principale sotto la dicitura QUARESIMA A CASA.